Visualizzazione post con etichetta appianum. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta appianum. Mostra tutti i post

sabato 27 luglio 2013

La creta viridis di Vitruvio Pollione

Smirne
Smirne
Marco Vitruvio Pollione nel suo trattato De architectura (I sec. a.C.), nel libro VII, capo VII, intitolato "De nativis coloribus", parla di una materia colorante che definisce "creta viridis":
"Creta viridis item pluribus locis nascitur, sed optima Smyrnae: hanc autem Graecy ϑεοδότιον vocant, quod Theodotus nomine fuerat, cuius in fundo id genus create primum est inventum" (testo trascritto da Schneider 1807, p. 193).
"La Terra verde similmente nasce in più luoghi, l'ottima peraltro a Smirne; e questa i greci chiamano Θεοδότιον, Theodotion, perché Teodoto appellavasi il padrone del podere in cui per la prima volta si rinvenne cotesta specie di terra " (testo tradotto da Amati 1830, p. 213).